Home matteo salvini Conti Lega, le accuse di Salvini

Conti Lega, le accuse di Salvini

147
0

Conti Lega, Salvini l’accusa: “Processi politici come in Turchia”

Quello che sta subendo la Lega è un processo politico senza precedenti. Anzi, sì, uno c’è: è successo qualcosa del genere in Turchia, quando a un partito fu sequestrato tutto il patrimonio prima ancora della condanna e poi la stessa magistratura fu costretta a restituirglielo”.

Queste le parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini in un’intervista rilasciata al quotidiano La Stampa a proposito della sentenza del Tribunale del Riesame di Genova che ha accolto il ricorso della Procura sul sequestro dei fondi del Carroccio, in relazione alla truffa ai danni dello Stato stimata in 49 milioni per rimborsi elettorali non dovuti dal 2008 al 2010, per cui sono stati condannati in primo grado Umberto Bossi, l’ex tesoriere Francesco Belsito e tre ex revisori dei conti. Al momento i fondi sequestrati ammontano a circa 3 milioni e ora nelle casse del partito ci sono poco più di 5 milioni. “È chiaro che cercano di metterci i bastoni fra le ruote. E l’accusa di sequestro di persona, e l’abuso d’ufficio, e il sequestro dei conti…mi sembra che si stia esagerando. È evidente che qualcuno non si rassegna al fatto che Salvini sia al governo”. “Ricordo – aggiunge il vicepremier – che c’è un garante della Costituzione che deve far rispettare i diritti politici di 60 milioni di italiani“.

Salvini assicura comunque di non avere intenzione di appellarsi al presidente Mattarella: “Non chiedo niente a nessuno. Sono sereno. Mi piacerebbe soltanto che la magistratura di Genova, invece di correre dietro a soldi che non ci sono e a conti correnti italiani o esteri che pure non esistono, lavorasse più rapidamente, per esempio sulla strage del Ponte Morandi”. (Fonte: la stampa)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here