Home NEWS Lega, legittima difesa: nessuno vuole liberalizzare armi

Lega, legittima difesa: nessuno vuole liberalizzare armi

137
0
Nicola Molteni, sottosegretario all'Interno, e Giuseppe Conte (D), presidente del Consiglio, durante la cerimonia di giuramento dei sottosegretari a Palazzo Chigi, Roma, 13 giugno 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Lega, legittima difesa: nessuno vuole liberalizzare armi.  Nessuno vuole il Far West.

 

Il sottosegretario agli Interni e primo firmatario della proposta di legge Nicola Molteni a margine della celebrazione dei 20 anni della polizia postale afferma “Nella proposta della Lega sulla legittima difesa. Nessuno vuole assolutamente liberalizzare le armi. Nessuno vuole il Far West o la giustizia fai da te“.
Noi vogliamo – prosegue – che il cittadino abbia il diritto di difendersi dentro casa sua senza subire una gogna processuale, costosa, di anni“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here