Home NEWS Lega, legittima difesa: nessuno vuole liberalizzare armi

Lega, legittima difesa: nessuno vuole liberalizzare armi

114
0
Nicola Molteni, sottosegretario all'Interno, e Giuseppe Conte (D), presidente del Consiglio, durante la cerimonia di giuramento dei sottosegretari a Palazzo Chigi, Roma, 13 giugno 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Lega, legittima difesa: nessuno vuole liberalizzare armi.  Nessuno vuole il Far West.

 

Il sottosegretario agli Interni e primo firmatario della proposta di legge Nicola Molteni a margine della celebrazione dei 20 anni della polizia postale afferma “Nella proposta della Lega sulla legittima difesa. Nessuno vuole assolutamente liberalizzare le armi. Nessuno vuole il Far West o la giustizia fai da te“.
Noi vogliamo – prosegue – che il cittadino abbia il diritto di difendersi dentro casa sua senza subire una gogna processuale, costosa, di anni“.

0

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here