Home NEWS Mattarella: sorti dell’Italia comuni. Essere responsabili senza egoismi

Mattarella: sorti dell’Italia comuni. Essere responsabili senza egoismi

220
0

Sergio Mattarella: sorti dell’Italia comuni. Essere responsabili del futuro senza egoismi

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella incontrando un gruppo di studenti al Quirinale premiati per essersi distinti in attività di solidarietà ha affermato: Le sorti dell’Italia sono comuni e siamo tutti ugualmente responsabili del futuro. “L’Italia salvata dai ragazzini. Il paese e le forze politiche, bloccate in un lungo braccio di ferro, prendano esempio – continua il Presidente – da queste storie esemplari con dei giovanissimi protagonisti, che dimostrano quanto a cuore abbiano “l’interesse per le sorti comuni del nostro paese”, e “senza egoismi”. 

Il Capo dello Stato ha consegnato 29 attestati e distintivi d’onore di «Alfiere della Repubblica» a ragazze e ragazzi che si sono distinti nella partecipazione, nella promozione del bene comune, nella solidarietà, nel volontariato e per singoli atti di coraggio. Sono giovani, nati tra il 1999 e il 2007, che, informa una nota del Quirinale, rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese. Il Capo dello Stato ha spiegato che i giovani hanno dimostrato «di sentire corresponsabilità per le sorti comuni dell’Italia». Il presidente, estendendo il ragionamento, ha detto inoltre che bisogna «comprendere che occorre essere protagonisti e costruire il futuro del Paese senza chiudersi nella propria dimensione personale, magari con egoismo».

Fonte: Corriere e Repubblica

Fonte Video: Repubblicatv

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here